Stagione invernale 2020/2021

Le principali novità

SKIPASS STAGIONALE REGIONALE: TARIFFE STAGIONE INVERNALE 2020/2021

A breve gli skipass STAGIONALI a validità regionale saranno in vendita presso le biglietterie delle principali località valdostane.
Per la stagione invernale 2020/2021, le tariffe degli SKIPASS STAGIONALI, così come le tariffe di stazione rimarranno invariate.
Lo STAGIONALE VALLE D’AOSTA, valido illimitatamente in tutte le stazioni del territorio Valdostano compreso la SkyWay Monte Bianco oltre che La Rosière, sul territorio Francese e Alagna, su quello Piemontese, potrà essere acquistato al prezzo di euro 1.070,00;
Lo STAGIONALE VALLE DAOSTA + ZERMATT, con il quale è possibile sciare anche sull’intero comprensorio della località Svizzera, sarà disponibile al prezzo di euro 1.263,00.
Anche quest’anno con lo STAGIONALE a validità REGIONALE, sarà possibile, nell’ambito dello “Skidecouverte”, sciare nel comprensorio sciistico di Verbier – 4 Vallées, in territorio Svizzero, oltre che approfittare delle numerose agevolazioni tariffarie per lo svolgimento di svariate attività culturali e sportive su tutto il territorio REGIONALE.

PROMO SKIPASS

I possessori di un abbonamento stagionale inverno 2019/20, potranno usufruire dello sconto promozionale del 30% sull’acquisto di uno skipass analogo o superiore per la stagionale 2020/21 (offerta non cumulabile con altre promozioni in corso).

APERTURA IN SICUREZZA

Tutti i comprensori sciistici valdostani apriranno in piena sicurezza, ponendo la massima attenzione e adottando le misure previste dal protocollo di regolamentazione per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19, approvato dalla Regione Valle d’Aosta.
Al fine di ridurre al massimo i tempi di attesa e di percorrenza, gli impianti non avranno alcuna limitazione di portata oraria.
L’utilizzo della mascherina chirurgica, o altra con valore protettivo equivalente o superiore, sarà obbligatorio nei veicoli, negli spazi chiusi e nelle aree di imbarco.
Le società metteranno a disposizione degli utenti dei dispenser di gel disinfettante per l’igienizzazione obbligatoria delle mani e, nei pressi delle casse, saranno posizionati dei termoscanner automatici per la misurazione facoltativa della temperatura corporea.
E’ onere dell’utente misurarsi la temperatura al proprio domicilio e sarà vietato accedere agli impianti in caso di temperatura corporea superiore ai 37.5°.